0571 489255 | 0571 479048
·
Lun - Ven 09:00-12:30 | 15:00-18:30
Area Riservata

Contributi previdenziali 2024 – commercianti e artigiani

Con la circolare n. 33 del 7.2.2024, l’Inps ha fornito le indicazioni di pagamento, per il 2024, dei contributi previdenziali per i soggetti iscritti alle gestioni artigiani e commercianti.

Nelle tabelle che seguono vengono dettagliate, sia per gli artigiani che per i commercianti, le aliquote INPS e i limiti dei redditi su cui devono calcolate, ricordando che:

  • fino al reddito minimo annuo di euro 18.415,00 deve essere versati 4 rate fisse con scadenza:
    • 16 maggio 2024
    • 16 agosto 2024
    • 16 novembre 2024
    • 16 febbraio 2025

 

  • Sul reddito eccedente il minimale come sopra indicato, i contributi inps dovuti saranno pagati entro il termine di pagamento delle imposte sui redditi delle persone fisiche

TABELLE:

ARTIGIANI

REDDITO D’IMPRESA Aliquota Inps fisso Inps a perc.le
Fino a euro 18.415,00 24%

23,70% (*)

4.427,04

4.371,80 (*)

Da euro 18.415,01 a 55.008,00 24%

23,70% (*)

8.782,32

8.672,54 (*)

da euro 55.008,01 a 91.680,00 25%

24,70% (*)

9.168,00

9.057,98 (*)

Da 91.680,01 a 119.650,00

N.b. riguarda solo i contribuenti iscritti ad una gestione contributiva dal 01/01/2006

25%

24,70% (*)

6.992,50

6.098,59 (*)

(*) riguarda gli artigiani con età non superiore a 21 (compresi i coadiutori, collaboratori familiari)

 

COMMERCIANTI

REDDITO D’IMPRESA Aliquota Inps fisso Inps a perc.le
Fino a euro 18.415,00 24,48%

24,18% (*)

4.515,43

4.460,19 (*)

Da euro 18.415,01 a 55.008,00 24,48%

24,18% (*)

8.957,97

8.848,19 (*)

da euro 55.008,01 a 91.680,00 25,48%

25,18% (*)

9.344,03

9.234,01 (*)

Da 91.680,01 a 119.650,00

N.b. riguarda solo i contribuenti iscritti ad una gestione contributiva dal 01/01/2006

25,48%

5,18% (*)

7.126,76

7.042,85 (*)

(*) riguarda i commercianti con età non superiore a 21 (compresi i coadiutori, collaboratori familiari)

Disclaimer

Non siamo una testata giornalistica.
Gli articoli non possono essere ritenuti una consulenza sui generis.
Non ci riteniamo responsabili di conseguenze derivanti dall’aver posto in essere operazioni o comportamenti sulla base di quanto riportato negli articoli senza aver reso una consulenza specifica al cliente caso per caso.

Contattaci senza impegno

    Le Ultime News

    gestione_tesseramenti
    Gestione dei tesseramenti in una ASD: e se un atleta tesserato decide di cambiare associazione durante la stagione sportiva?
    6 Giugno 2024
    bonus partite iva
    Bonus partite IVA 2024: ecco tutte le novità
    21 Maggio 2024
    pagamento delle imposte sui redditi
    Pagamento delle imposte sui redditi rateizzato: ecco le nuove scadenze per la Dichiarazione 2024
    17 Maggio 2024